Esempio di Street Food: il lampredotto

Avete mai sentito parlare del panino con il lampredotto? Bene, a Firenze è un’istituzione! Si tratta di un tipo di trippa ricavata dall’abomaso del bovino, cioè uno dei suoi quatto stomaci ed è  formato da due parti, la spannocchia più grassa, bianca e gelatinosa e la gala, la parte più buona e saporita, molto increspata e di colore violaceo.

Il suo nome potrebbe riferirsi alla lampreda, una specia di anguilla che si trovata nelle acque del fiume Arno e preparato nelle cucine dei ricchi. In realtà il lampredotto è un piatto povero, poiché in passato, le frattaglie dei bovini erano vendute a buon prezzo e costituivano un buon apporto di proteine. Nei secoli i fiorentini hanno reso più appetibile e gustoso questo prodotto elaborando varie ricette, sebbene la vera specialità sia il tradizionale panino con il lampredotto.

Fonte Foodtravel

lampredotto-firenze-03