Concorso l’Arte del Cappuccino – 4° Edizione all’Alberghiero “Casini”

Premessa

Il concorso è organizzato dal prof. Manzo Luigi ed è aperto a massimo 2 iscritti per ogni classe Prima. Le adesioni, con nomi e cognomi, vanno date entro l’ultimo giorno di aprile, direttamente al prof. Manzo.

Art. 1

Il concorso è riservato alle classi prime. Ogni classe può partecipare con massimo 2 persone. Se vi sono più adesioni, l’insegnante di sala della classe sceglierà chi far partecipare.

Art. 2

Giuria

Il lavoro della giuria sarà quello di selezionare i primi 3 classificati tra tutti gli allievi partecipanti. Sarà una valutazione pratica. La prova si svolgerà presso la sala grande.

Di seguito la scheda di valutazione:

Nome allievo Manualità ed esecuzione  Temperatura delcappuccino Totale

 

Il voto va da 1 a 5 per ogni voce.

Per la temperatura del cappuccino, se è compreso tra i 50 e 54 gradi, il voto sarà massimo. Meno di quella temperatura (o più), 0 punti.

Per manualità ed esecuzione si guardano i movimenti del partecipante: come usa gli strumenti, la macchina per il caffè e se si muove in modo sicuro nella preparazione, anche se incorre in qualche errore. La temperatura del cappuccini verrà misurata con apposito strumento.

Art. 3

Svolgimento della prova

Per l’esecuzione della prova è previsto un tempo massimo di 5 minuti per ogni allievo. L’allievo potrà comunque utilizzare, se lo desidera e ne dispone, della sua attrezzatura o del latte che ha portato lui.

Art. 5

Premiazione

I primi 3 classificati riceveranno i premi previsti. Tutti gli altri saranno considerati a pari merito. I premi sono offerti da AIBM. Le foto della manifestazione saranno pubblicate sia sul sito dell’alberghiero sia su www.aibmproject.it